martedì, settembre 27, 2011

Geek VS Nerd



E' un'eterna lotta, quella dei Geek contro i Nerd.
Una battaglia che continua dalla notte dei tempi ( gli anni '80) fatta a colpi di spade laser, raggi fotonici, html, php, sql, iPad, iPhone, iMac, irottoerca...
Personalmente, non essendo nè fan di Star Wars nè di Star Trek, non rientro in nessuna delle categorie anche perchè non sono nè in grado di riparare cose fighe nè di parlare Klingon. E' vero, con il mio giapponese oggi non vado da nessuna parte, la galassia è così estesa!

Fattostà che a quanto pare essere un Geek, pur rimanendo nella categoria della sfigataggine, sia molto più fico che essere un nerd, almeno non c'hai la scoliosi e usi un Mac, non un putrido PC pseudovintage color avana!

Anche io però la mia buona dose di nerdità ce l'ho sempre, robot giocattoli ne ho anche se non in bellavista sulla scrivania ma la mia collezione de i Cavalieri dello zodiaco è sacra!

#LoveLife

C

sabato, settembre 17, 2011

Etna Comics, la fiera dei fumetti a Catania


Si, hai ragione.
Non scrivo da due settimane.
Eh.
C'ho avuto da fà.

La settimana scorsa sono andato a Etna Comics, la prima fiera dei fumetti di grosse dimensioni che abbiano mai organizzato da queste parti.
Erano circa 10 anni che non andavo ad una fiera dei fumetti, l'ultima è stata il Romics di Roma (quest'anno sarà dal 29 settembre al 2 ottobre tralaltro) che forse all'epoca si chiamava ancora Expocartoon. 
Ora che ci penso però, a Natale 2009 mi sono imbattuto per caso nel Komiketto di Tokyo ed è là che mi sono sentito un po' invecchiato. 
Devi sapere che sono stato un nerd di manga ed anime da 0 a 18 anni ed il mio sogno era diventare un mangaka. Poi ho realizzato che non volevo passare la mia vita chino su una scrivania a disegnare e ho cambiato mestiere.
Ma il punto è che c'erano una marea di cosplayers ed io non ho assolutamente idea di quali personaggi impersonificassero.

Questi salti generazionali mi turbano alquanto.

Comunque, tornando all' Etna Comics devo dire che la manifestazione è stata carina. Non l'ho seguita molto, sono passato solo per un paio d'ore il primo giorno, ma è stato piacevole rivedere delle vecchie conoscenze. Ho seguito la conferenza sull'animazione giapponese anni '60 - '70 tenuta da Yoshiko Watanabe, della quale sono stato allievo quando avevo 14 anni, e quella di Gualtiero Cannarsi che ha parlato del suo lavoro di adattatore dei dialoghi di molteplici serie a cartoni e lungometraggi, in particolare quelli dello Studio Ghibli.

Ma il momento per me più significativo è stato trovarmi davanti ad una vetrina composta esclusivamente da giochi e gadget fine anni '80 inizio '90. Voltron, Transformers, L'isola di Fuoco, Brivido, i quaderni di Non è la Rai, Emiglio, He-Man, le soprese dell'uovo Kinder, dei Sofficini, il Sega Megadrive ed il Master System. Un salto indietro di 20 anni pieni, all up in yo face!
E poi, nello stand di un negozio di giocattoli dove andavo sempre da bambino, c'era lui, nella sua scatola originale della seconda serie (quelle blu scuro e non quelle gialle / dorate della prima edizione): Ioria il Leone de I Cavalieri dello Zodiaco nella versione importata da Giochi Preziosi.
E' stato il mio regalo di compleanno per i 6 anni, 1989 signore e signori.

Un istante di nerdità sublime.

Quindi, solo per questo motivo, ne è valsa la pena di andarvici.
Grazie ancora a Roberto aka Bardak degli Stiff Person per avermi pure invitato ad andarvici insieme e regalato un ingresso omaggio :D

#LoveLife

C



giovedì, settembre 01, 2011

Facebook: lancerà il 22 Settembre nuovo servizio streaming musicale

Oggi m'arriva, tramite la newsletter di Wondermark, la notizia della sepoltura non ufficiale di Myspace.
Non ci sono per niente buone notizie per il social network dedicato ai musicisti in particolare, molti colleghi chiudono i loro account migrando spesso verso Facebook o Soundcloud, e questa sarà l'ennesima mazzata.
Io, come scrivevo nel post precedente, ancora resisto ma, come tutti, faccio log in una volta ogni tanto giusto per vedere se c'è qualche messaggio.
Riporto qui di seguito l'articolo per intero:


Facebook: lancerà il 22 Settembre nuovo servizio streaming musicale

Facebook lancerà il prossimo 22 Settembre un servizio per ascoltare musica in streaming tramite il sito di social networking. E’ quanto anticipa l’emittente televisiva Cnbc con un post sulla sua pagina su Twitter. L’annuncio potrebbe arrivare durante l’annuale F8 Developer Conference, la conferenza degli sviluppatori di software organizzata da Facebook a San Francisco. Nei mesi scorsi sono circolate indiscrezioni su intenzioni della societa’ guidata da Mark Zuckerberg e di una possibile collaborazone in questo senso con Spotify, societa’ svedese che offre servizi di streaming musicale per una serie di etichette grandi e piccole.


#LoveLife

C